Stai navigando con un browser obsoleto. Clicca qui e aggiorna il tuo browser per avere una migliore esperienza di navigazione.

Bacco d’Oro Brut

Bacco d'Oro

Morbido, cremoso, intenso

Spumante storico della cantina Contratto, tanto caro alla città di Canelli, il Bacco d’Oro è l’unico spumante dosato prodotto da Contratto. Al naso mostra sentori intensi di fiori di pesco, miele e frutta secca. Cremoso e avvolgente, al palato regala note di frutta matura e agrumi e marzapane.

Caratteristiche del vino

Varietà uva

80% Pinot Nero, 20% Chardonnay

Vigneto

Bossolasco

Vinificazione

Dopo la diraspatura, l’uva passa nella pressa senza essere pigiata. Dalla sgrondatura degli acini, otteniamo il mosto fiore, ovvero la parte più preziosa del succo. La prima fermentazione ha luogo in vasche d’acciaio a temperatura controllata; seguono circa 9 mesi di affinamento sempre in acciaio e infine l’imbottigliamento. La seconda fermentazione in bottiglia è seguita da almeno 48 mesi di affinamento sui lieviti. Il remuage avviene manualmente.

Produzione media

5000 bottiglie

Abbinamenti

Flan di verdure con fonduta di formaggio Raschera, battuta di Fassona piemontese

Temperatura di servizio

6/8 °C

Calice consigliato

Bordeaux

Cenni storici

Intorno al 1940 la famiglia Contratto realizza una campagna promozionale offrendo ai suoi clienti la possibilità di vincere l’ambito “Bacco d’Oro”, una piccola moneta d’oro 18 carati posto tra il tappo e il cappellotto dello spumante Riserva Bacco d’Oro. Questo prezioso regalo veniva inserito ogni cento bottiglie dell’omonimo vino.

Download scheda tecnica